Menu
Travel

Secondo giorno a Venezia: l’alba

27 gennaio 2019 – Venne poi il giorno dopo, quello in cui avremo finalmete potuto vederel’alba a Venezia.
La sveglia suonò molto presto, ma neanche troppo a dir la verità, tanto a noi sarebbe bastato scendere qualche scalino per trovarci in una piazza san Marco praticamente deserta.
Solo noi e qualche altro fotografo ad aspettare il sorgere di un sole che, in realtà, non sarebbe mai arrivato.
Infatti, neanche il karma ci punisse per avere avuto in dono una camera che normalmente costa più di un nostro stipendio, adesso arrivavano le nuvole a nascondere il sole che nasceva.
Che atmosfera, però, l’alba a Venezia, nessun turista, il rumore dell’acqua costante, l’odore di salmastro he riempie le narici. Che esperienza.


27 January 2019 – Then came the next day, and the alarm clock rang very early.  
Not even too much to tell the truth, it would have been enough for us to go down a few steps to find ourselves in a practically deserted Piazza San Marco. 
Just us and some other photographers waiting for the rising of a sun that, in reality, would never have arrived. In fact, as if it were karma that punished us for having had as a gift a room that normally cost more than our salary, now the clouds came to hide the sun that was rising.


No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.