Menu
Conversational

Post #1 – Disclaimer

Mi faccio il fotoblog.

Tutto partì da quella volta che in montagna passeggiando con la morosa si parlava delle foto e dei blog e noi, novelli appassionati di fotografia, ci si disse che ci sono ‘sti blog nella rete della gente che parla dei suoi viaggi e ci mette le foto e taluni sono proprio fatti bene e ti fan voglia di viaggiare assai. E così volli anche io fare il mio blog, ma siccome sono un dispersivo, ho provato un sacco di piattaforme ma ne ho riempite poche.
Quindi magari non è proprio un blog di foto su cui puntare se si cerca continuità.

Poi in ‘sti blog che ci sono sulla rete e che la gente ci mette le foto dei propri viaggi, si vedono sempre ‘ste foto incredibili di posti meravigliosi e foto postprodotte in modi meravigliosi e di sta gente capace di fare di quelle foto, meravigliose, magari anche solo col telefono, che Steve McCurry o quelli del National Geographic, in confronto, gli fanno un baffo. Io non ne sono mai stato in grado, devo arrendermi di fronte al fatto che c’è gente molto più brava di me, che ha il talento, e che è la maggioranza (soprattutto mi sono sempre chiesto cosa fa nella vita sta gente che è sempre nei posti giusti al momento giusto, o che è sempre nelle vette più alte alle ore più improbabili).
Quindi magari non è proprio un blog di foto su cui puntare se si cercano foto incredibili.

Io fotografo a tempo perso, ogni tanto faccio un giretto in posti interessanti e ci faccio qualche foto; poi le edito alla bell’e meglio e le metto qua, e se mi va, ci metto pure due parole. Niente di più e niente di meno.
Quindi magari è proprio un blog di foto su cui puntare per guardarsi qualche foto ogni tanto.

No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.