0

The one where I photograph Milan

Maledetti treni italiani! Fatalità quando ne dobbiamo prendere uno noi c’è sempre qualche problema; e così per arrivare a Milano ci abbiamo messo 5 ore anzichè 3, e una volta arrivati nella città meneghina abbiamo dovuto fare tutto di corsa. Subito a mangiare il Ramen (motivo principale della visita milanese), poi una veloce capatina a piazza del Duomo, qualche foto alla cattedrale e alla galleria Vittorio Emanuele, e poi subito dopo poche ore, di nuovo sul treno, che ovviamente ci ha fatto arrivare in ritardo per problemi lungo il percorso.

Prima uscita col nuovo obiettivo Panasonic Leica 12-60 che ho acquistato recentemente per avere un tuttofare di alta qualità, indispensabile nella maggior parte delle occasioni. Direi che come qualità non delude. In questa uscita ho anche sperimentato gli scatti in jpeg della Olympus scoprendo un ottimo bianco e nero in camera.


Damn Italian trains! Fatality when we have to take one there is always some problem, and so to get to Milan we took 5 hours instead of 3, and once we arrived in the city of Milan we had to do everything running. Immediately to eat the Ramen (main reason of the Milanese visit), then a quick detour to Piazza del Duomo, some photos of the cathedral and the Galleria Vittorio Emanuele, and then immediately after a few hours, back on the train, which obviously made us arrive late for problems along the way.

First exit with the new Panasonic Leica 12-60 lens that I bought recently to have a high quality all-rounder, essential in most occasions. I would say that as quality does not disappoint. In this issue I also experienced the jpeg shots of Olympus discovering an excellent black and white in camera.


Nessun Commento

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.