Menu
Travel

Dieci giorni in Croazia | 2-Trau’

22 giugno 2019 – Partiti da Zagabria e percorsa l’autostrada, dopo quattro orette scarse, eccoci uscire dall’entroterra croato e affacciarci sul mare, sempre croato.
Traù (o Trogir che dir si voglia) è cittadina patrimonio dell’UNESCO, come molte altre cittadine qui in Croazia, e , porta con sè una storia molto travagliata, come molte altre cittadine qui in Croazia.
Da visitare, a Traù, ci sono una parte in terraferma, una piccola isola e una grande isola: noi visitiamo solo la piccola isola, dove è induscutibile l’impronta architettonica lasciata da Venezia, chissà nelle altre 2 parti.
Ci stiamo tutto un pomeriggio e la sera, durante la quale mangiamo molto bene, con del pesce molto buono.
Facevano anche la pizza, ma la pizza, fuori dall’Italia, non è mai vera pizza, anche se la fanno degli italiani. Chissà perchè.


22 June 2019 – Starting from Zagreb and traveling the highway, after scarce four hours, here we are leaving the Croatian hinterland and looking out over the sea.
Trogir (or Trogir if you prefer) is a UNESCO heritage town, like many others here in Croatia, and, like many other towns here in Croatia, it brings with it a very troubled history.
Speaking of its history, in the short time we were here, I have seen many features in common with Venice.
To visit there would be a part on the mainland, a small island and a large island: we only visit the small one, we stay there one afternoon, and we eat very well, in the evening, with very good fish.
They also made pizza, but pizza, outside Italy, is never real pizza, even if Italians make it. I wonder why.


No Comments

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.